I NOSTRI CENTRI OPERATIVI

Case di accoglienza nella regione Centrafricana

 

La seconda area, nel mondo, in cui opera S.o.s Terzo Mondo è la Repubblica del Centrafrica, dove conta numerose missioni, anche nella parte più interna della foresta, presso i Pigmei.
La Repubblica Centrafricana ha come capitale la città di Bangui, dove vi sono interi quartieri, terribilmente miseri, che non dispongono di acqua potabile, di elettricità e di ambulatori medici, in altre parole agli abitanti del posto manca l’essenziale per sopravvivere.

 

S.O.S Missioni:Samba e Berberati

 

Alcuni bambini dell'orfanotrofio di Berberati con un cartello di ringraziamento ad uno dei sostenitori

S.O.S Terzo Mondo Italia Onlus, ha operato negli anni, grazie al contributo di numerosi sostenitori, per dare una risposta ed un sostegno concreti alle esigenze della popolazione del centrafrica.
Nel villaggio di Samba, ad esempio, sono state già costruite 3 case ed un edificio scolastico oltre che un pozzo per attingere l’acqua potabile.

Nella città di  Berberati, invece, è stato fondato l’ “Orfanotrofio della misericordia”, dove , nella maggior parte dei casi i bambini ospitati sono spesso orfani che hanno perso tutti i parenti, sia a causa della diffusione dell’AIDS, che di altre malattie.

L’orfanotrofio della Misericordia di Berberati è stato realizzato nel 2004 ed inaugurato nel 2005. La struttura è dotata di un refettorio, dormitorio e patio. A partire dal 2009 è stata anche avviata, su un terreno adiacente all’orfanotrofio e di proprietà di S.o.s Terzo Mondo, la coltura della manioca, pianta alimentare tipica dell’Africa, che permette una parziale autosufficienza alimentare.

L’orfanotrofio collabora con la ICDI (Integrated community developement International), un’importante istituzione umanitaria attiva nelle regioni centrali dell’Africa, che avendo accesso al PAM (Programma alimentare mondiale) è in grado di fornire, in caso di emergenza, prodotti alimentari di prima necessità.

COSA SOSTIENE L’ASSOCIAZIONE:

Grazie alle generose donazioni dei sostenitori, S.o.s Terzo Mondo riesce ad offrire alle case di accoglienza il sostegno ordinario per l’acquisto di cibo ed il pagamento dei salari al personale, sostiene i costi per la formazione scolastica oltre che per le prestazioni sanitarie per i propri assistiti; l’associazione, provvede , infine, alle opere di manutenzione e riparazione dell’edificio.

.