Posted by on Feb 12, 2014 in TESTIMONIANZE | 0 comments

Più di un anno, Africa mia, è passato ormai più di un anno. Ma guarda com’è semplice,Africa mia, chiudo gli occhi ed eccoti li, immensa, terra rossa, terra calda… Li chiudo ancora un po’ di più….il sole appiccica i miei vestiti sulla pelle, fa caldo ….. Ci provo ancora e li chiudo di più….. Eccoti ti vedo: terra bella, terra amata, terra povera, terra di speranza… Sento il chiasso del mercato, sento il vociare delle strade, le risate dei bambini, sento il cuore esplodere di nuovo…
Ah, Africa mia, cos’è questa stretta al cuore, questo trambusto nello stomaco, queste lacrime che avanzano, e dimmi cos’è questa nostalgia, questo fremito di voce,cos’è africa mia che mi turba?
È la mancanza di una terra che mi ha insegnato ad AMARE.